francesca-cinalli-corpo-rituale
Il corpo rituale
12 novembre 2018
Foto-Marco-Sitran
Prossimità
12 novembre 2018

ENTANGLING MOVEMENT & CHOREO-WRITING

Seminario coreografico condotto da ARIADNE MIKOU


SABATO 16 E DOMENICA 17 FEBBRAIO 2018

Orario: 11.00-18.00

Insegnante: Ariadne Mikou

Ariadne Mikou è un'artista e ricercatrice indipendente. La sua ricerca si muove tra le pratiche interdisciplinari sperimentali che connettono danza, architettura, arti visive e media. Dopo la laurea in Architettura presso l’Universita’ Aristotele di Salonicco ottiene una borsa di studio per frequentare un Master of Fine Arts in Dance Studies presso la Ohio State University (USA). Nel 2018 ha conseguito come borsista il dottorato di ricerca in Coreografia Interdisciplinare presso l'Università di Roehampton (Londra). Le sue creazioni sono state presentate in diversi paesi e in vari luoghi e contesti in Europa, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Come danzatrice, ha eseguito ricostruzioni di opere di TrishaBrown sotto la direzione di AbigailYager, e ha anche collaborato tra gli altri con BojanaCvejic e Christina De Smedt, Virgilio Sieni, Ismael Ivo, Laura Boato. Influenzata da Release Oriented Dance Techniques, Improvvisazione e Somatics (Klein/Mahler Technique, F.M. Alexander Technique e Vinyasa Yoga) e i suoi studi sulla Danza e l’Architettura, la sua esperienza di insegnamento comprende corsi di pratica e di teoria, sia specifici della danza che interdisciplinari, in ambito internazionale e in varie istituzioni accademiche e fondazioni artistiche e culturali. I suoi articoli sono stati pubblicati su riviste e pubblicazioni internazionali. Nel 2011 fonda il collettivo futuremellon/NOT YET ART e attualmente è co-curatrice di [SET.mefree] Dance &Movement on Screen
Per ulteriori informazioni: www.amikou.com | www.futuremellon.com

Info: Laura Boato, tel. 3333547435 - lauraboatoctr@gmail.com

Costo: 100 euro (80 euro se si partecipa anche agli altri 2 seminari: PROSSIMITÀ, IL CORPO RITUALE)

Per iscriversi:

1) Effettuare bonifico di euro 100 specificando nella causale: ‘seminario ariadne mikou’ oppure euro 240 ‘3 seminari danza contemporanea’

Dati bancari:
BANCA PROSSIMA
C.T.R.F. CENTRO TEATRALE DI RICERCA E FORMAZIONE
IBAN IT80 O 033 5901 6001 0000 0152 897
BIC BCITITMX

2) Dopo aver effettuato il versamento mandare una mail a lauraboatoctr@gmail.com
Specificando nome, cognome, seminario di riferimento, numero di telefono e data del versamento.

Il versamento è obbligatorio per partecipare al seminario.
In caso di ritiro la quota non verrà restituita.


DESCRIZIONE
Il workshop si propone di offrire una formazione del corpo attraverso processi anatomico-dinamici e l'utilizzo di queste informazioni al fine di esplorare la coreografia come creazione, composizione e scrittura di movimento.

Nella prima parte della giornata costruiremo un terreno solido su cui muoverci preparandoci a livello fisico e mentale; un percorso interiore attraverso immagini e esercizi pratici e di contactimprovisationche ci aiuterà ad esplorare le possibilità anatomico-dinamiche dei nostri corpi.
Questo processo preparerà le nostre ‘architetture corporee’ ad essere messe gradualmente in movimento nello spazio in modo sicuro e dinamico, imparando come risparmiare energia nel moto. Le composizioni coreografiche e le strutture di improvvisazione (scores) contribuiranno ulteriormente a sviluppare la nostra consapevolezza di movimento personale e di movimento nello spazio.
Successivamente esploreremo la coreografia come dance-making edance-writing. Etimologicamente parlando, la coreografia è l'azione di scrivere (disegnare, tracciare, ecc.) con il corpo nello spazio, ma anche la pratica di trascrivere le forme di movimento o annotare e archiviare il processo artistico. Tenendo presente la natura effimera della danza e considerando il doppio significato di coreografia, tenteremo di esplorarelo spazio possibile compreso tra stabilità/mobilità, traccia/scomparsa e permanenza/transitorieta’attraverso l'interpretazione e la creazione di testi coreografici e di scores. Ulteriori domande che ci porremo: Come eseguire una partitura coreografica e come archiviare il movimento? Come spostare le nostre architetture corporee in risposta a istruzioni verbali, visive o scritte e come creare sistemi per ricordare i nostri processi creativi? Quali sono le diverse espressioni della coreografia (coreo-scrittura) e attraverso quali materiali possiamo impegnarci a produrre il nostro personale modo di scrittura coreografica (choreo-writing)?
In entrambe le sessioni mireremo a creare un ambiente basato sui processi per l'auto-esplorazione, la ricerca e lo scambio mentre attiviamo processi di esposizione, riflessione e discussione. Il workshop è aperto a tutti coloro che sono interessati a danza, coreografia e archiviazione del movimento.
E’ consigliata un’esperienza di studio di danza, coreografia o arte performativa.