Danza poetica e movimento consapevole
5 maggio 2019

Danza/Te - Da che punto di vista?

Incontri danzanti per bambini e le loro famiglie... e non solo
condotti da Isabella Moro


27 OTTOBRE E 24 NOVEMBRE 2019
19 GENNAIO E 16 FEBBRAIO 2020


Orario:Gruppo 4-6 anni ore 15.00
Gruppo dai 7 anni ore 16.15

Insegnante: Isabella Moro

Isabella Moro vive e lavora a Venezia. Laureata in Lettere Moderne all’Università di Cà Foscari nel 2001, approda alla Danza Educativa nel 2006 dopo un lungo percorso di formazione come danzatrice prima di danza classica, poi di contemporaneo.
Da allora insegna regolarmente nelle scuole pubbliche della città e collabora con Musei ( Guggenheim, Biennale, Palazzo Grassi, M9 Children) , Fondazioni (Palazzetto Bru Zane), ed Enti Pubblici proponendo progetti che coinvolgono tutte le fasce di età e mescolando i diversi linguaggi.
Dal 2014 inizia la collaborazione con Susi Danesin e il suo teatro fisico; insieme conducono Laboratori di Teatro in Movimento ( Salti di Gioia presso il Teatro Goldoni) e mettono in scena spettacoli di Teatro- danza e Letture in movimento per bambini.

Info: beatrice.difonzo@gmail.com - www.danzastorie.it

Costo: 60€ a coppia, 50€ ad adulto, per 4 incontri della durata di un’ora ciascuno

DESCRIZIONE
Danza/te è un progetto che nasce per far danzare genitori e bambini insieme, sfruttando gli strumenti della danza creativa e per offrire momenti ludici attraverso il linguaggio del corpo.
L’obbiettivo è quello di riscoprire forme di comunicazione e di ascolto spesso poco valorizzate e di giocare con il movimento, per inventare e condividere azioni, gesti e idee che raccontano storie, esprimono sentimenti e comunicano in modo artistico il nostro mondo interiore.
La danza proposta è una danza naturale e spontanea, lontana da rimandi stilistici e da stereotipi televisivi, è una danza attenta all'espressività e alla creatività di ogni persona, dove non si insegnano passi ma si accompagnano piccoli e grandi ad esplorare ed inventare un nuovo alfabeto di movimento usando il corpo come strumento di comunicazione.