CTR Teatro - Venezia (centro teatrale di ricerca), fondato nel 1982 da Sonia Biacchi, svolge a Venezia una consolidata attività nella produzione di spettacoli impegnati sul piano della ricerca e della sperimentazione di nuovi codici espressivi e nella formazione professionale di operatori del teatro e della danza contemporanei.
Originatasi dalla volontà di sviluppare un'approfondita ricerca sui grandi rivolgimenti artistici del XX secolo, l'attività del centro è venuta focalizzandosi sulla poliedrica figura del maestro della Bauhaus, Oskar Schlemmer - pittore, scenografo, danzatore, regista e sperimentatore - e sulla sperimentazione del potere espressivo ed evocativo di forme-sculture (forme dalle linee e dai volumi essenziali, dai colori neutri, costituiti da materiali naturali e industriali, utilizzati per la loro semplice struttura) agite sulla scena da danzatori o da mezzi meccanici.
Su questa linea il C.T.R. ha realizzato degli eventi molto innovativi rispetto al consolidato canone rappresentativo, che hanno avvicinato il pubblico a importanti movimenti artistici di un recente passato. Nel corso degli anni ha arricchito gradualmente la propria ispirazione, attingendo alle varie forme d'arte contemporanea fino a maturare una sua personale cifra stilistica.