corso danza creativa
Giocodanza® per bambini di 5 e 6 anni
7 Agosto 2019
Acting
7 Agosto 2019

TEATRO - IL FOLLE, IL GIULLARE, LA RIVELAZIONE

a cura di Sara Paolini / voce e Carla Marazzato / corpo


Orario: Lunedì dalle 20.00 alle 22.00

Insegnante: Carla Marazzato, Sara Paolini

Info: Info: Carla Marazzato, tel. 3299772284, carlamarazzato@gmail.com
IL FOLLE, IL GIULLARE, LA RIVELAZIONE
CORSO DI TEATRO

“E' tutta colpa della luna, quando si avvicina troppo alla terra fa impazzire tutti” Shakespeare

La figura del folle nelle civiltà antiche (egizia, assiro-babilonese e greca) ha sempre goduto di un'aurea di intoccabilità. Si pensava fossero dotati di poteri visionari e rivelatori perciò erano rispettati e protetti. Certi comportamenti irrazionali, fuori dalla norma, venivano interpretati come rottura del modo di pensare ordinario e apertura verso esperienze di tipo mistico e metafisico.

Da ciò una sorta di rispettosa venerazione per cui il folle appariva circondato da un alone di sacralità e le sue parole ed i suoi atti erano sentiti come espressioni di verità profonde e misteriose.

Nel mondo dell'arte un pizzico di follia è quel quid che ci permettere di leggere e interpretare la realtà osservandola da angolazioni inaspettate che ci rivelano originali chiavi di lettura.

In questo corso di teatro ci chiederemo: Chi sono i veri pazzi? La pazzia è in ognuno di noi? quanta distanza c’è tra pazzia e coraggio di essere sinceri fino in fondo? Sarà un percorso alla ricerca della nostra parte irrazionale e visionaria.

Verranno studiati con Sara Paolini i testi letterari ma anche scrittura personale e composizione corale.

Le figure di riferimento saranno: il Pazzariello presente ne “Il mondo salvato dai ragazzini” di Elsa Morante, il sagace “Berretto a sonagli” copricapo della vergogna ostentato davanti a tutti e indossato dal buffone di Pirandello, l'indimenticabile fool-matto fedele servitore di “Re Lear” in Shakespeare.

Saranno questi i numi tutelari che ci accompagneranno in questo viaggio di scoperta.

Con Carla Marazzato si esploreranno le risorse fisiche ed energetiche che il corpo ha in sé ma che di solito non emergono in condizioni ‘ordinarie’. Indagare lo ‘straordinario’, uscire dagli schemi, dalle proprie certezze e zone di comfort rappresenterà il filo rosso di questo laboratorio.

Si lavorerà in un ambiente aperto dove tutti saranno coinvolti ed accolti dove non ci sarà giudizio ed ognuno potrà lasciarsi andare con estrema fiducia ed entrare nel proprio flusso creativo.

“Era sempre contento, ridarello e gentile. Saltava per la cella come l'agnello nell'ovile” Elsa Morante

“Sono guarito,signori: perché so perfettamente di fare il pazzo, qua, e lo faccio quieto! Il guaio é per voi che la vivete agiatamente senza saperla e senza vederla la vostra pazzia” Luigi Pirandello

“Ti prego, zietto, prendi un maestro che sappia insegnare al tuo matto a mentire. Mi piacerebbe imparare a mentire” William Shakespeare

Ogni lunedì da ottobre a giugno alle 20.00 prima lezione 30 settembre